lunedì 16 marzo 2015

Matsch che? Matschhosen!

Uno dei motivi per cui mi piace il tedesco è che ci sono parole con tre "s", come Fitnessstudio (bellissimo ;-), ma anche con due "h", come Matschhosen...
La prima volta che ho sentito questa parola ho annuito, ma dentro di me risuonava un enorme "?", quando poi capito di cosa si trattasse ho realizzato che avrei potuto trascorrere un'infanzia molto più divertente se nel mio guardaroba ci fosse stato questo geniale capo d'abbigliamento.
Perché trattasi di pantaloni, o meglio di tuta, o meglio di salopette impermeabile.
E sì che di salopettes ne ho avute, sono mezza (anzi un quarto) francese, ecche non ho avuto una salopette da piccola?! Ahimè mai una come questa.
...Perciò: "non salire sullo scivolo che è bagnato!", "oggi si sta in casa che pioviggina!", "non provare neanche per sogno a infilarti in quella pozza che ti sporchi!!!!!!".
Oggi Peppa Pig ha sdoganato il salto-nella-pozzanghera, la cui unica regola è indossare-gli-stivali-di-gomma. Un mito. Ma poi come si fa a dire ai mini "nooooo! non farlo!" quando loro ti rispondono "tranquilla ho gli stivali di gomma (e quindi sono anfibio/a)!"?!?!?!?

Ma torniamo alla straordinaria scoperta (nonché immediato acquisto) delle Matschhosen. Era il primo giorno di "scuola" e la Tagesmutter (altra parola ineccepibile) ha sentenziato: "tutti i bambini devono essere muniti di cambio, calzini di scorta e Matschhosen", ok sui primi due ci sono ma l'ultima roba che ha detto che è? Non sembra commestibile... Ho chiesto a una veterana che mi ha spiegato cosa fossero e dove trovarli. E il giorno dopo ci siamo presentati: Matschhosenmuniti e militesenti.
Ed è cambiato tutto, niente più cambi rocamboleschi di pantaloni, né fughe dal parco giochi per due gocce d'acqua, insomma della serie "non esiste cattivo tempo esiste solo un cattivo equipaggiamento!"

Ora mi direte che ho scoperto l'acqua calda... In effetti ho provato quella fredda e non è una bella sensazione. Non d'inverno. E poi io non li avevo mai visti e mi sono sembrati davvero ganzi!

Nuovi li trovate a circa 20€ (Playshoe o Lego Wear, questi ultimi un po' più cari) da Gutweniger e La Culla, usati (secondo disponibilità) al Mercatino Elki e da Baby Bazar...
...poi ovviamente c'è internet (ma vi dico subito che la differenza di prezzo non è enorme)!



Nessun commento :

Posta un commento