mercoledì 17 giugno 2015

Storia di una mela. Capitolo 3°


STORIA DI UNA MELA

.......................

di Maurizia Prioglio
illustrazioni Manuela Dasser

Capitolo 3°

Giorno dopo giorno, 
però, la mela diventava sempre più molla, più grinzosa, 
i buchi nella sua polpa si facevano più numerosi e più profondi… 

Finché il suo cuore si spaccò e ne uscirono i semi. 
Con le ultime forze alzò gli occhi al cielo; 
dopo un attimo, un raggio di sole si fece 
strada attraverso le nuvole e andò a posarsi su di lei. 
In un solo istante la mela comprese che, 
il giorno in cui era caduta dall’albero, 
questo era avvenuto perché era matura. 
Anche se non l’aveva capito in quel momento, 
aveva una missione da compiere.
Mentre i suoi semi scivolavano nella terra, 
la mela sentì la gioia di lasciare qualcosa nel mondo.
Era stato doloroso cadere, 
ed essere calciata, 
e rischiare di essere schiacciata; 
ma poi erano arrivati i giorni sereni delle canzoni con gli amici.




E ora faceva una cosa importante e bellissima: 

morendo, dava la vita.


La sua anima sorrise, 

mentre volava più in alto del ramo che un giorno 
le era sembrato un luogo perfetto. 
E dal cielo vide crescere un piccolo melo,
coraggioso e sincero,
che portò bellissimi fiori e dolcissimi frutti.







.......................










giovedì 11 giugno 2015

appuntamenti bolzamini del fine settimana


Megamini siete invitati a imparare, sperimentare, scoprire e soprattutto GIOCARE... Alla ricerca dello spazio perduto!!!

Il design è a misura di mini, ma non perdete l'occasione per dare una sbirciata anche voi mega e per farvi fare un accurato resoconto. Dai mini s'impara. Sempre!
Come on kids! 3 fa parte del progetto EDDES, educare attraverso/con il design (guardatevi il sito, è molto interessante e  ogni volta che ricaricate o cambiate pagina c'è un nuovo header ;-) 
Dovecomequando
13.06.2015
piazza Municipio ore 10.30-12.15
piazza Montessori ore 15.30-17.15
La partecipazione è gratuita
Iscrizioni ore 9.30, piazza Municipio  e ore 14.30, piazza Maria Montessori.
Per mini dai 6 ai 13 anni.
In caso di maltempo l’evento si svolgerà con gli stessi orari presso la Libera Università di Bolzano, piazza Università 1.

- "L'arca parte alle otto". Tratto dal romanzo di Ulrich Hub (illustrato da Jörg Mühle, trovate una splendida recensione qui): tre pinguini s'interrogano sull'esistenza di dio... Merita!
Recita la VD della Scuola primaria Manzoni con il coro Doremix.
Dovecomequando
12.06.2015 ore 10.00 e 20.30
Teatro Cristallo
via Dalmazia 30 - Bolzano
ingresso libero

- Bazar dell'usato + laboratori ecologici al Centro Giovani Vintola 18
Dovecomequando
13.06.2015 ore 11.00-17.00
via Vintola 18 - Bolzano
tel. 340 4760871

- "L'arte del Piccolo Principe". 40 mini ballerini proveranno (e sono sicura che ci riusciranno) a trasmettere l'essenziale ai loro spettatori, quello che si vede solo con il cuore... 
On ne voit bien qu'avec le coeur. 
L'essentiel est invisible pour les yeux.
Dovecomequando

via Carducci 7 - Bolzano (ingresso da piazza Domenicani 15)
10€/mini; 15€/mega
0471 972283


- Playground 2K15: streetbasket, breakdance, parcour, freestyle rap in piazza Tribunale.
Forse per mini un po' più cresciuti... Anche se ho visto soldini-di-cacio di neanche tre anni filare sullo skateboard e fare breakdance come veterani......... Geniali!
Dovecomequando
13.06.2015 ore 15.00-23.00
14.06.2015 ore 17.00-23.00
piazza Tribunale - Bolzano
fb

- Summer Cup Città di Bolzano. Animazione e intrattenimento per mega e mini.
Dovecomequando
4/21.6.2015
Campi da calcio di via Resia - Bolzano

mercoledì 10 giugno 2015

Storia di una mela. Capitolo 2°


STORIA DI UNA MELA
.......................
di Maurizia Prioglio
illustrazioni Manuela Dasser

Capitolo 2°

Dopo una nottata umida,
la mela si svegliò con dei buchi nella buccia e nella polpa…

Noo!
Cosa poteva essere successo?

“Ti hanno assaggiata degli animaletti”,
le disse un vecchio glicine, sorridendo di saggezza.
“Con la tua polpa dolce li hai nutriti”.
Ma la mela non voleva nutrire nessuno!
Perché non potevano mangiare qualcos’altro?
Lei non mangiava nessuno!



Il giorno dopo,
il prato venne falciato e ripulito e lei fu buttata sulla strada.

Ahi!
gemette quando incontrò l’asfalto ruvido.
E quando venne l’ora in cui tutti andavano a lavorare,
un mucchio di macchine le passarono vicino
e rischiò molte volte di essere schiacciata.






Finalmente passò un netturbino a pulire il ciglio della strada
e con la sua saggina la fece rotolare di nuovo nell’erba.




Che sollievo!
Alla mela sembrò di tornare a respirare.
Era proprio felice.
Come aveva fatto a non apprezzare il prato prima?
In confronto alla strada, l’erba era la più cara delle sorelle.
Così incominciò una nuova vita,
piena di canzoni cantate con altri frutti caduti dai loro alberi,
con le margheritine e con i semi portati dal vento.



.......................



giovedì 4 giugno 2015

Appuntamenti bolzamini del fine settimana


- Festa dei popoli. Spazio alla seconda generazione e al cibo!!! I bolzamini non si distinguono per colore, parlano un'unica lingua tutta loro e credono nello stesso dio (l'amore).
Loro notano le differenze, loro notano tutto in effetti, molto spesso notano sfumature che noi non riusciamo a cogliere, vedono cose che noi non vediamo più o non ne vedono altre a cui noi diamo troppa importanza.
Loro notano le differenze, ma vanno oltre sono davvero un unico popolo. Litigano, a volte si azzuffano, sembra impossibile che riescano a capirsi, ma è solo un'impressione, perché le nostre orecchie sono più grandi delle loro, ma sono infinitamente sorde.
Non sono differenze. Sono incredibili qualità.
W la festa dei popoli!
Tantissime le attività dedicate proprio ai bolzamini! (Qui il programma)
Dovecomequando
6/7.6.2015
Piazzale delle feste - Prati del Talvera
web
fb
paola.vismara@bz-bx.net


- Festa del pesce e non solo. Si mangerà pesce (che fa diventare intelligenti, come dice la mia nonna...) ascoltando musica dal vivo e ci saranno giochi da mini e laboratori... Potete anche lasciare la macchina a casa e prendere l'apposito trenino in piazza Walther!
Dovecomequando
5.6.2015 ore 18.00 inaugurazione
6/7.6.2015 ore 10.00
(trenino da piazza Walther sabato ore 14.00-19.00 e domenica ore 11.00-17.00)


- Facciamo eccezionalmente un salto fuori Bolzano per una chiamata alla quale non si può non rispondere... La GREEN CALL!
Nella meravigliosa cornice dell'Erlebnis Kränzelhof di Cermes due giorni per riflettere e confrontarsi sul tema della sostenibilità ambientale con attività e iniziative a misura di mega e di mini! Con il laboratorio MANU i mini impareranno a fare il pane, lavorare il legno, fare borse e lanterne di carta e lo Yoga Shiatsu Zentrum di Merano li avvierà allo yoga... Mentre voi potrete fare shopping agli stand di Corahappywear e Akrat (❤️)... E consumare un pic-nic selbergmocht... Ma questo è solo un assaggio... (il programma completo qui)
Dovecomequando
6/7.6.2015
Giardini Erlebnis Kränzelhof - Cemes
info@green-call.it

- Si fa Festa a Don Bosco! Cucina etnica, musica con i Cinnamon Rolls, balli, tornei di calcetto, burraco, briscola e bocce (adoro!). Spazio ai mini con letture e "CircoPizza", spettacolo della FiloCircus di Laives.
Dovecomequando
6/7.6.2015
° 6.6.2015 ore 15.00 mini-letture e banchetto libri usati
°7.6.2015 ore 16.30 "CircoPizza"
piazza Don bosco (di fianco alla chiesa)

- Continua la rassegna teatrale delle scuole... All'insegna dei Fratelli Grimm!
Dovecomequando
5.6.2015
°ore 19.00 - "La signora Holle" ...E voi chi siete bimbi d'oro o bimbi sporchi?
°ore 20.30 - "Prove". Senza prove e senza amici, niente principesse!
Teatro Comunale Gries
Galleria Telser 4 - Bolzano
ingresso libero
www.theatraki.org

- "La bella e la bestia". Spettacolo conclusivo  del laboratorio teatrale Insceno Danza  della Rotonda 
Dovecomequando
5.6.2015 ore 17.30
Sala Polifunzionale Ortles
Piazzetta Anne Frank 21 - Bolzano
info Linda Martini
tel. 0471 912511 / 3462239259
web 

- L'euritmia non è una danza e neanche un tipo di ginnastica... Ma allora che cos'è? Scopritelo!
Dovecomequando
7.6.2015 ore 17.00
Maso Uhl - Colle
(Può anche essere una buona occasione per prendere la funivia... Di solito i mini ne vanno matti!)
Pedagogia Waldrof Bolzano - Società Cooperativa Sociale Onlus
tel. 333 7602570
scrivi@waldorf-bolzano.it

- Summer Cup Città di Bolzano. Animazione e intrattenimento per mega e mini.
Dovecomequando
4/21.6.2015
Campi da calcio di via Resia - Bolzano


mercoledì 3 giugno 2015

Storia di una mela. Capitolo 1°

STORIA DI UNA MELA

.......................

di Maurizia Prioglio
illustrazioni Manuela Dasser

Capitolo 1°

C’era una volta una mela rossa e lucida,
che stava sul ramo più alto dell’albero.
Vedeva tutto intorno a sé, e sotto, e sopra;
sentiva la brezza buona e l’accarezzavano
i raggi del sole. Si sentiva la regina del mondo,
bella e più in alto di tutte le altre.



Ma un brutto mattino…

POMM!

Cadde.

Perché?!

Si chiese, sofferente per la botta contro la terra
e per quella che aveva subito il suo orgoglio.
Era orribile stare laggiù!
Non vedeva più quello che succedeva sotto di lei,
e neanche intorno,
perché era soffocata nell’erba,
e neanche sopra,
perché l’albero con le sue fronde bloccava la vista del cielo,
del sole,
degli uccelli e degli aeroplani.
Non sentiva più le canzoni del vento fra i rami
e si chiese perché era cresciuta su un ramo,
se poi doveva finire laggiù.


Ma il peggio arrivò quando,

nel pomeriggio,
la scoprirono dei ragazzacci
che si misero a calciarla di qua e di là per il loro divertimento,
come fosse una palla;
e poi l’abbandonarono sul prato,
senza neanche chiedere scusa
o dire grazie.


.......................